8 – DROGHE NEVROSI E PSICOSE – Se sai cosa sono non ti fai fregare

retro-depliant

8   Droghe – nevrosi e psicosi

Si parla di droghe e delle possibili 2 gravi conseguenze: ­- le nevrosi di cui fanno porte l’ansia, la depressione, l’isteria; – le psicosi tra le quali vi è la schizofrenia.

E’ provata l’esistenza di psicosi da stimolanti, ­così come esistono farmaci che alterano la mente, e che possono essere caratterizzati anche dai diversi modi in cui deteriorano i processi mentali e offuscano la sensibilità.

I farmaci psicoattivi producono rilevanti influenze sul cervello che possono essere d’aiuto, ma ciò che fanno primariamente, è originare stati mentali alterati ricercati come evasione, che allontanano dalla lucidità nel vivere la vita di cui siamo padroni, per farci diventare schiavi delle illusioni.

Alcune immagini del Volumetto possono essere scioccanti, ma vedere cosa fanno le droghe al nostro cervello, sapere come esse alterano la nostra mente, le nostre azioni, può far capire a chi si droga, che l’ideologia della liberazione da scomode realtà attraverso la droga, deve essere sostituita dalla volontà di liberarsi da una schiavitù mortale. Chi assume droga non è lui a drogarsi, qualcun altro lo droga, e lui deve ­opporsi a questa sopraffazione. L’ideologia è una caricatura satura di morte.

8 Drugs – neurosis and psychosis

We talk about drugs and the possible 2 serious consequences : 1 – the neuroses which includes ports anxiety, depression, hysteria; 2– Psychosis among which there is schizophrenia.
It’s  proven the existence of psychosis stimulants, just as there are drugs that alter the mind, and which may also be characterized by the different ways in which the mental processes deteriorate and dull the sensitivity.
The psychoactive drugs produce significant influences on the brain that can be helpful, but what they do primarily, is cause altered mental states sought as an escape, who turn away from lucidity in living the life of which we are masters, to make us slaves of illusions.
Some images of the book may be shocking, but see what drugs do to our brain, to know how they affect our mind, our actions, can make it clear to those who take drugs, that the ideology of liberation from uncomfortable realities through drugs , it must be replaced by the desire to free themselves from a deadly slavery. Those who take drugs is not he taking drugs, someone else drugs, and he must oppose this oppression. Ideology is a saturated caricature of death.

 

You may also like...